Training

Home Workout: Allenamento Total Body 40 minuti

Home Workout: Allenamento Total Body 40 minuti
Allenarsi è fondamentale per trovare un equilibrio corpo e mente. Spesso però il tempo sembra non essere abbastanza e quindi si sacrifica il tempo da dedicare al proprio corpo. Altre volte invece, per chi come me non ama la palestra, si rischia di pensare che non esista un’alternativa all’allenamento coi macchinari in palestra. L’alternativa esiste e sono tantissime le persone che ultimamente la scelgono. Si tratta dell’home workout, o allenamento a casa.
 
Non conta quanto sia grande la vostra casa, vi basterà lo spazio di un tappetino, un paio di scarpe ben ammortizzate e un cronometro. L’home workout, può essere impostato in diversi modi. Quello che vi propongo oggi io, entrando nel dettaglio è un allenamento muscolare che vada a lavorare in maniera globale su tutto il corpo. 
 
Perché funziona l’home workout? 
L’home workout apporta gli stessi benefici di un allenamento a corpo libero eseguito in palestra o in un altro ambiente. Il valore aggiunto è che vi permette di allenarvi ovunque, anche quando siete in viaggio per lavoro, o quando non avete tempo di spostarvi da casa. Riducendo il tempo degli spostamenti, guadagnerete tempo da dedicare ai vostri muscoli. 
 
Allenamento total body 40 minuti
L’allenamento che vi propongo oggi è adatto a tutti. Pensato principalmente per chi ricomincia ad allenarsi in questo periodo, o vuole provare una combinazione di esercizi diversi ed efficaci. Se avete problemi muscolari o articolari particolari, il mio consiglio è sempre quello di rivolgervi a uno specialista (ortopedico o fisiatra) e di farvi allenare dal vivo da un trainer. 

articolo-2.png

Come sapere se state lavorando in maniera corretta?
Se vi allenate da soli, è importante mantenere il focus sugli allenamenti. Se sentite i muscoli lavorare va bene, ma se sentite dolori o indolenzimenti articolari (soprattutto alla zona lombare o cervicale) sospendete l’esercizio o riducete i tempi di esecuzione. 
Controllate gli allineamenti, magari con il supporto di uno specchio posizionato vicino a voi. 
Non sforzatevi di raggiungere tutti i tempi prestabiliti, soprattutto nella prima sessione, prendete dimestichezza con gli esercizi e dopodiché mettete alla prova i vostri muscoli e il vostro sistema cardiovascolare, sempre rispettando il vostro corpo. 
Siate consapevoli nei vostri allenamenti, dedicate del tempo di qualità a voi stessi. 
Annotate su un quaderno i vostri progressi di settimana in settimana.

Merenda post workout 
A seconda di quando scegliete di allenarvi, è fondamentale reintegrare in maniera corretta.
Se vi allenate al mattino presto, fate una buona colazione, ben bilanciata con carboidrati, proteine e grassi buoni. Se invece vi allenate a metà mattina o a metà pomeriggio, ricordatevi di fare una merenda che vi aiuti a reintegrare gli zuccheri e i sali minerali. Il mio consiglio è di consumare lo Snack di Fresco Senso scegliendo “mela e uva”, poiché l’uva è un frutto ad alto indice glicemico consigliato agli sportivi e a chi pratica sport per recuperare le energie spese e ristabilire la concentrazione di zuccheri nel sangue. Abbinate lo snack a della frutta secca (mandorle o noci). Questa merenda è una soluzione facile da portare con sé ovunque siate, al lavoro, a casa o in trasferta di lavoro.
 
Buon allenamento consapevole. 

Personal Trainer Beatrice Mazza
 

Scopri tutta la gamma prodotti di Fresco Senso...

Sfoglia il catalogo
Logo Fresco Senso
è un marchio
Logo Agribologna