Training


Lo sapevi che è possibile fare Yoga anche sulla sedia?
 
Dopo tante ore davanti al computer con il telefono sempre in mano, dopo tempi infiniti fermi nel traffico, può capitare di sentirsi bloccati. Eseguire delle posizioni yoga sulla sedia può aiutarci a migliorare la postura, prima dell’arrivo dei dolori.
 
Tutti i gesti elencati sopra portano il nostro corpo in un atteggiamento di chiusura, che, a sua volta, comporta un accorciamento di molti muscoli, tra i quali, gli scaleni e il piccolo pettorale.
 
Apparentemente può sembrare che il problema sia minore, se non fosse che queste mosse vengano eseguite quotidianamente e abitualmente e che, con il primo movimento differente anche solo di minima apertura, facciano scattare dei forti dolori.
 
E se la vita frenetica non ci consente di passare ore in palestra per rimediare al danno, come si può fare?
 
Ecco una serie di esercizi di yoga da fare sulla sedia. Sono posizioni semplici ed efficaci, da eseguire seduti sulla sedia, appunto, tra una mail e l’altra: puoi farli in sequenza, oppure dedicare maggior tempo a quelli che ti danno maggior senso di benessere.
 
Io ti consiglio di provarli tutti, salvo nei casi in cui tu soffra delle controindicazioni spiegate sotto. In questo modo potrai risvegliare il tuo corpo, in modo delicato e senza occupare troppo tempo, direttamente sulla sedia. Ricorda di respirare profondamente e di partire sempre con un esercizio di respirazione.

 

Yoga da seduti: tanti benefici, ma attenzione alle controindicazioni



Eseguire queste posizioni yoga sulla sedia può portare a tantissimi benefici per la postura e non solo. Nello specifico, ripetere questa sequenza ogni giorno, anche più volte al giorno:

  • allevia i dolori spinali;
  • migliora la circolazione sanguigna;
  • aiuta a ridurre gli sbalzi d’umore e a rafforzare il sistema immunitario;
  • incrementa la flessibilità;
  • favorisce una corretta postura;
  • riduce lo stress perché consente una piccola veloce we pausa per la mente e il corpo, pur rimanendo attivi e presenti sul posto di lavoro.

 
Attenzione, però, alle controindicazioni sugli esercizi a testa in giù. Queste posizioni di yoga sulla sedia sono sconsigliate in gravidanza e in caso di:

  • glaucoma;
  • ipertensione;
  • gravi casi di osteoporosi;
  • disturbi cardiaci e circolatori;
  • lesioni spinali;
  • distacco della retina;
  • articolazioni gonfie o particolarmente infiammate.

 
Insegnante di yoga Claudia Piolanti

Resta sempre aggiornato,
Fresche novità ti aspettano

Privacy:
Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy